Motopompe Motopompe Motopompe Motopompe
Motopompe

Tutti i gruppi motopompa e motofrizione della serie MOP sono realizzati con motori nuovi di fabbrica conformi alle normative vigenti in tema di emissioni; vengono utilizzati gruppi propulsori FPT (Fiat Power Train), JCB, Deutz, J. Deere, Perkins.
Tutte le pompe sono di tipo ad alte prestazioni di costruzione RM oppure di primari costruttori italiani.
Le caratteristiche peculiari che contraddistinguono le nostre motopompe sono:

  1. Telaio in lamiera ad alta resistenza su carrello a ruote con tre appoggi regolabili e timone smontabile.
  2. Serbatoio incorporato nel telaio con capacità di 450/480 litri (oppure 660/1000 litri), dotato di vasca di ritenuta liquidi inquinanti e livello visivo del carburante.
  3. Bocchettoni carburante destro e sinistro dotati di tappi con chiave.
  4. Tettuccio, protezioni laterali e cofani realizzati in lamiera e dotati di maniglie con serratura a chiave.
  5. Motore diesel e pompa flangiati insieme con giunto parastrappi d’altissima qualità.
  6. Supporti antivibranti tra motore, pompa e telaio.
  7. Contenitore batteria parzialmente in acciaio inossidabile e fanale d’illuminazione della zona pompa.
  8. Centralina per la gestione delle funzioni del motore d’elevatissima qualità, del tipo Elcos CIM/CEM oppure EasyMop o Idromop.
  9. Sistema di adescamento sul tubo di scarico con costruzzione brevettata RM (escluso i motori common rail)

COOL WATER MOTOR (SISTEMA BREVETTATO)

Il sistema CWM proposto in opzione per alcuni modelli di motore diesel, sostituisce la ventola di raffreddamento del motore e le masse radianti: si tratta di scambiatore di calore completamente realizzato in acciaio INOX AISI 304, montato all’ingresso della pompa, il quale ha la funzione di raffreddare il liquido refrigerante del motore (a circuito chiuso e gestito dalla valvola termostatica originale del motore) mediante scambio termico con l’acqua d’irrigazione aspirata dalla pompa stessa; un ulteriore serpentina posta all'interno dello scambiatore funge da intercooler, per effettuare così uno scambio termico tra l’acqua di aspirazione e l’aria proveniente dal turbocompressore e diretta al motore.

Questo sistema permette di risparmiare circa l’8% della potenza del motore grazie all’eliminazione della ventola soffiante, inoltre, il sistema beneficia il motore Diesel di un drastico calo della rumorosità (circa 77,5 dB a 8 metri con motore a 1650 rpm); il raffreddamento del motore con questo sistema è particolarmente efficiente in quanto la temperatura dell'acqua aspirata (dal canale o da pozzo) è generalmente costante e non particolarmente influenzata dalla temperatura esterna, rendendo così lo scambio termico ottimale.

Un ulteriore vantaggio per l’utente è l’assenza di qualsiasi manutenzione e/o pulizia del radiatore, dimenticando i fastidiosi interventi periodici.

Lo scambiatore di calore RM è protetto da brevetto Internazionale e viene fornito in opzione preferibilmente con motori JCB Dieselmax.

A Ingresso acqua per irrigazione.

B Uscita acqua per irrigazione.

C Ingresso liquido del motore.

D Uscita liquido del motore.

E Ingresso aria del turbo compressore.

F Uscita aria del turbo compressore.

Dimensioni e tabella tecnica

Motopompe

RM ha scelto di proporre pompe di propria costruzione in alternativa a quelle già presenti sul mercato, con l’intento di realizzare un prodotto di altissima qualità, costante nel tempo, innovativo e con elevati rendimenti.

Si tratta di pompe centrifughe multicellulari ad asse orizzontale adatte all’accoppiamento diretto a motori Diesel con flangia SAE3 oppure ad albero nudo per motori elettrici.
Le pompe RM sono macchine particolarmente robuste e dotate di componenti performanti, sovradimensionati per resistere alle elevate sollecitazioni meccaniche prodotte dai motori Diesel di nuova generazione; queste pompe garantiscono una elevatissima durata nel tempo, anche lavorando in situazioni particolarmente gravose.
Tutti i componenti sono prodotti in Italia, con materiali certificati e assemblate in aree dedicate.
Le principali peculiarità delle pompe RM sono:

  1. Supporto asse con dimensionamento maggiorato e cuscinetti di primaria marca in classe A, lubrificati a olio.
  2. Albero in acciaio INOX bonificato ad alta resistenza, sovradimensionato con schermatura tensionale nei salti di diametro; boccola in acciaio INOX di protezione in corrispondenza della tenuta a baderna.
  3. Fissaggio delle giranti e del giunto parastrappi sull’albero mediante accoppiamento (FGP) brevettato ad elevata resistenza torsionale, senza l'utilizzo di chiavette.
  4. Tenuta a baderna (oppure tenuta meccanica a richiesta).

Modello

Portata max

Pressione max

N. giranti

Rendimento max.

APS 100-125 B

3.600

28,1

1-2-3-4-5

78

APS 125-175 A

4.000

25,1

1-2-3-4-5

81

APS 125-175 B

6.500

23,6

1-2-3-4-5

83

APS 150-500 B

12.500

12,0

1

84

APS 150-500 B2

10.600

21,8

2

83,5

Fotogallery e video

Optionals

  • Telaio con serbatoio maggiorato da 600/650 lt. oppure 1.000 lt.
  • Serbatoio bonderizzato.
  • Adescatore tipo Kirpy (realizzato da RM ad alte prestazioni), per un riempimento veloce del tubo d’aspirazione tramite la pressione dei gas di scarico del motore.
  • Adescatore con pompa elettrica 12V; funzionante in depressione (in opzione con sistema completamente automatizzato per accensione del gruppo da remoto).
  • Collo di cigno fisso su mandata pompa con tubo d. 4” o 5” e terminale a terra girevole di 180°.
  • Cabina insonorizzata con silenziatore all’interno.
  • Bandiera portapescante con argano manuale e terminale regolabile in lunghezza.
  • Bandiera portapescante con argano e rotazione idraulica, dotato di distributore oleodinamico a 2 leve e coppia innesti al trattore.
  • Piedi di stazionamento (n. 3) idraulici.
  • Avvisatore telefonico GSM su centralina.
  • Centralina Idromop con regolazione automatica della pressione idrica (in opzione con GSM/GPRS per controllo remoto da cellulare o da Web)

Modifica la lingua

it en fr es de ru nl hu pl ro